AVANTI COSI’

Per la delicata trasferta in casa dell’Oratoriana Vittuone, Mister Bottoni mette in campo i seguenti 11: Scolozzi, Gariboldi , Chiodini, De Iorio, Antonali, Sansone, Melniskij, Garavaglia, Mido, Li Sacchi, Ferrari.
Pronti via e subito passiamo in vantaggio: Melnisky raccoglie un cross dall’esterno e con una magia di tacco sorprende il portiere avversario. Poco dopo Mister Bottoni è costretto ad eseguire un cambio per un infortunio a Sansone mettendo in campo Corbascio. I padroni di casa non ci stanno e cercano insistentemente il pareggio chiudendoci nella nostra area. Proprio su un cross dalla destra perdiamo le marcature e così ne approfitta il loro centrale difensivo che con un preciso colpo di testa ristabilisce la parità. Ma verso il 30’ Li Sacchi si invola verso la porta avversaria, salta il portiere e viene atterrato da quest’ultimo. Rigore che lo stesso Bomber trasforma con freddezza portandoci al riposo in vantaggio.

Il secondo tempo ricomincia sulla falsariga del primo con i padroni di casa in pressione a cercare il pareggio e con i nostri pronti a colpire il contropiede.
Li Sacchi imperversa nella difesa avversaria ma non riusciamo a chiudere il match e inesorabilmente arriva il pari generato da una quantomeno dubbia posizione di offside.
La partita si fa maschia e mentre sembra dirigersi verso un pari il subentrato Tirloni si incunea nella difesa avversaria e si lancia verso l’estremo difensore avversario ma la sua corsa viene fermata con un brutto intervento da dietro incredibilmente sanzionato solo con un cartellino giallo. Solo punizione dal limite.
Se ne incarica un indiavolato Chiodini che con un missile terra/aria colpisce la traversa ma sulla ribattuta Antonali insacca di testa consegnandoci 3 punti fondamentali per il nostro ambizioso cammino.
Già con la testa alla prossima partita contro la capolista Marcallese, vi aspettiamo tutti per sostenere i nostri ragazzi.

Forza Vela!!!