TRASFERTA FATALE

Nella delicata trasferta sul campo di un Cuggiono in serie positiva da diverse giornate, la prima squadra va alla ricerca di una vittoria per restare aggrappata alle prime posizioni di una cortissima classifica. Nel riscaldamento Sansone accusa un infortunio e costringe Mister Bottoni a modificare la formazione all’ultimo minuto schierando in campo: Scolozzi , Chiodini L., Chiodini R., De Iorio ,Garavaglia, Corbascio, Migliore,Magna G., Li Sacchi, Ferrari.
La partita nel primo tempo è combattuta soprattutto a centrocampo e causa diversi giocatori fuori ruolo il nostro gioco non è fluido e la fisicità dei padroni di casa prende il sopravvento col passare dei minuti. Al 35’ su ennesimo calcio d’angolo per il Cuggiono perdiamo ingenuamente le marcature consentendo al loro centrale difensivo in perfetta solitudine di insaccare di testa. Il primo tempo termina senza particolare reazione da parte nostra.
Il secondo tempo inizia con un’altra nostra grave disattenzione dove su un corner perdiamo inspiegabilmente di nuovo le marcature e per il capitano del Cuggiono è gioco facile insaccare di testa a pochi passi dal nostro Scolozzi. La reazione da parte nostra è sterile e il colpo di grazia arriva al 25’ con un euro gol del loro laterale difensivo destro che lascia pietrificato l’incolpevole Scolozzi. Mister Bottoni tenta il tutto per tutto inserendo Tirloni per Migliore per uno spregiudicato 3-3-4 che però non produce alcun beneficio.
Usciamo da Cuggiono con un pesante 3-0 che non preclude il nostro cammino ma che deve farci riflettere per questi cali di concentrazione che non devono più accadere se vogliamo presidiare le posizioni di testa.
Vi aspettiamo tutti settimana prossima per l’ultima del girone di andata contro il lanciatissimo Mantegazza.

Forza Vela!!