Il Vela cala il tris

Crocevia importante per i ragazzi della prima squadra contro l’Osal Novate.
Mister Bottoni recupera capitan Li Sacchi e schiera questi 11: Alemani, Gonzales, Gariboldi E., Campana, Antonali, Gariboldi C., Bottini, Garavaglia, Rivolta, Li Sacchi, Migliore.

Già dai primi minuti l’atteggiamento è quello giusto con pressing alto e propositivo. Al 15′ Li Sacchi, servito con un ottimo filtrante di Rivolta, batte il portiere in uscita con un tocco delizioso e ci porta in vantaggio. Al 25’ Alemani in uscita anticipa nettamente l’attaccante avversario ma il direttore di gara concede rigore tra l’incredulità di tutti i presenti. La traversa neutralizza il calcio di rigore e gli animi sulle tribune. I ragazzi insistono, le occasioni fioccano ma non concretizziamo.

Nel secondo tempo la musica non cambia, Alemani è spettatore non pagante ma in avanti non riusciamo a raddoppiare. Mister Bottoni effettua un doppio cambio inserendo Frigerio e il rientrante Ferrari .
Proprio quest’ultimo con la sua velocità e tecnica sopraffina semina il panico nella retroguardia avversaria, entra in area e scarica un bel diagonale respinto miracolosamente dal portiere avversario ma sulla palla come un falco si avventa Rivolta che insacca per il 2-0. Applausi meritati.
Al 40’ Ferrari fa tutto da solo.. entra in area dalla destra, salta 2 avversari e beffa sul primo palo il portiere in uscita. 3-0.
Nel finale minuti c’è spazio anche per Mido ed il giovane 2001 Garagiola.

Vittoria importante per la classifica e soprattutto prestazione convincente che deve darci fiducia per il futuro. Questa squadra può fare grandi cose ed oggi a Mesero ne ha dato conferme ben precise.
Un grazie al solito pubblico di Mesero che anche oggi ha gremito la tribuna nonostante una giornata dal clima proibitivo.
Grazie a tutti, vi aspettiamo numerosi giovedì sera per il recupero alle 20.45 con l’Ardor Bollate.