Autore: wp_8342457

Stagione finita

Lo sapevano ormai da tempo, da quando c’è stato lo stop ai campionati di calcio e vista la situazione emergenziale era difficile sperare in una ripartenza per i campionati di calcio dilettantistici.

Quello che non sapevamo era come veniva chiusa la stagione e in che modo venivano gestite le promozioni e retrocessioni senza i verdetti dei campi. Con il consiglio Direttivo Regionale del 13 giugno (https://www.crlombardia.it/consiglio-crl-13-giugno/) si sono approvate le direttive fornite dal comitato Consiglio di Lega che dispone in merito delle promozioni e retrocessioni per i campionati dilettanti. Ad eccezione del campionato di Eccellenza, vengono promosse le prime di ogni girone, mentre sono bloccate le retrocessioni.

Nulla cambia per la nostra Prima Squadra, la posizione in classifica al momento del lockdown ci conferma nella seconda categoria.

Tutti fermi

In considerazione della sospensione delle manifestazioni sportive imposta con decreto d’urgenza all’intero territorio della  Regione Lombardia a seguito dei casi di contagio da coronavirus, tutta l’attività regionale e provinciale prevista per domenica 23 febbraio 2020 è rinviata a data da destinarsi.

Occasione sprecata

Trasferta decisiva a Rho contro la Victor per i ragazzi della prima.
Mister Bottoni si presenta con questi 11: Scolozzi, Chiodini R., Gariboldi E., Campana, Antonali, Garavaglia, Bottini, Martinoni, Mido, Li Sacchi, Ferrari.

Partita equilibrata nei primi 20 minuti, ma al 25’ ci perdiamo l’attaccante avversario che scappa suo filo del fuorigioco e infila l’incolpevole Scolozzi.
Al 33’ pari di Capitan Li Sacchi abile a partire in contropiede e con morbido pallonetto a depositare in rete.
L’Inerzia è dalla nostra parte e sempre Lì Sacchi scappa sulla sinistra e complice una deviazione ci porta in vantaggio.

Nella ripresa solito calo di concentrazione e subiamo un evitabile 2-2.
Al 30’ vantaggio dei padroni di casa ancora su nostra indecisione difensiva.
Al 38’ palo clamoroso di Chiodini R. su punizione.
Al 44’ abbiamo su rigore la ghiotta occasione per pareggiare ma Li Sacchi si fa ipnotizzare dal portiere avversario.

Termina con la seconda sconfitta consecutiva ma con tanto rammarico per le occasioni non sfruttate. Forza per la prossima…

Juniores ancora a secco

Ancora un sabato senza punti per i ragazzi di mister Schirru. Dopo il vantaggio iniziale su calcio di rigore dell’Oratoriana Vittuone ci pensa Li Sacchi di testa a pareggiare. Al 45′ su pasticcio difesa/portiere gli ospiti senza fatica raddoppiano. Nella ripresa l’Oratoriana mette ancora 2 volte la palla in rete. Diverse occasione da rete anche dalla nostre parte, specialmente nel primo tempo, ma proprio non riusciamo a concretizzare, ci manca sempre il guizzo finale.

Forza ragazzi!!

VELA sciupona

Partita da dimenticare per i ragazzi del prima squadra contro Suprema Odb. Mister Bottoni presenta questi 11: Scolozzi , Chiodini R., Gariboldi E.,Campana, Antonali, Gariboldi C., Bottini, Martinoni, Mido, Li Sacchi, Ferrari.

Primo tempo che ha dell’incredibile con almeno 5 occasioni nitide da gol sprecate dai nostri attaccanti nei primi 25 minuti e su un cross beffardo prendiamo gol tra l’incredulità generale. Ma il peggio arriva dopo quando su un’altro lancio casuale prendiamo gol in maniera rocambolesca.

Nel secondo tempo entriamo carichi e già dopo 5 minuti Bottini riapre la gara. 1-2. Le occasioni fioccano ma, tra sfortuna ed incredibili occasioni sprecate dai nostri attaccanti, la partita termine 2-1 per gli ospiti che giustamente festeggiano una vittoria inaspettata.

Siamo sicuri che già dalla prossima partita metteremo in campo la personalità necessaria per evitare sorprese.

Buona prestazione della Juniores, ma i 3 punti vanno al Ticinia

Partita in tarda serata per i ragazzi di mister Schirru contro il Ticinia a Robeccheto. La voglia di riscatto c’è dopo l’ultima prestazione e si vede subito nei primi minuti quando su calcio d’angolo Colombo di testa mette poco sopra la traversa. Al 10′ un bolide di Garagiola da fuori area gonfia la rete avversaria ma direttore di gara annulla per un dubbio fuorigioco. Al 23′ su nostro svarione difensivo i locali vanno in vantaggio. Non ci perdiamo d’animo e continuiamo a pressare, tanti calci d’angolo a nostro favore ma mai precisi.

Secondo tempo ci vede sempre all’attacco, al 10′ il Ticinia rimane in 10 per un rosso diretto e dal quel momento le occasioni fioccano Calabria e Li Sacchi soli davanti al portiere si fanno parare il tiro, Li Sacchi prende anche una traversa. Al 35′ su ennesimo calcio d’angolo Llenga mette in rete ma arbitro annulla. È solo Vela, ancora Garagiola solo davanti al portiere ma quest’ultimo para. Al 90′ la beffa: su unico tiro (punizione) del secondo tempo il Ticinia raddoppia. Di questa partita ci rimane una buona prestazione ma i 3 punti rimangono a Robecchetto. Forza per la prossima.

Ancora 3 punti

Prima squadra in trasferta a Vittuone contro l’Oratoriana con l’obiettivo di restare in scia dei playoff. Mister Bottoni per l’occasione schiera i seguenti 11: Scolozzi, Chiodini R., Gariboldi E., Campana, Antonali, Garavaglia, Bottini, Martinoni, Rivolta, Li Sacchi, Ferrari.

Primo tempo giocato dai nostri con poca intensità e il vantaggio dei padroni di casa nell’unico tiro in porta è risultato un po’ severo.

La partita si mette in salita, ma nella ripresa entriamo col piglio giusto raggiungendo subito il pari con Li Sacchi ben servito da Bottini. La squadra ci crede e le occasioni fioccano … ma non finalizziamo anche per errori nostri e per sfortuna (vedi palo di Li Sacchi).
Al 80’ il gol partita è di Antonali che raccoglie un cross dalla sinistra e di testa batte l’estremo difensore avversario per 3 punti d’oro per il nostro cammino verso i playoff.

Appuntamento a settimana prossima contro Suprema Adb.

Juniores sconfitta pesante

Purtroppo una partita che non da’ spazio a troppi commenti contro i pari età del Asd San Gaetano di Abbiategrasso. Una perentoria sconfitta per 7 a 2 maturata nel corso della partita, peccato perché sino al 30′ le occasioni c’erano state da entrambe le parti e il risultato era fermo sullo 0 a 0. Troppi errori di concentrazione e distrazione da parte del Vela e gli avversari ne hanno approfittato.

Forza ragazzi per la prossima!!!!!

3 punti di misura

Seconda di ritorno per i ragazzi della prima squadra contro la Pregnanese
Mister Bottoni presenta questi 11: Scolozzi , Chiodini R., Gariboldi E., Campana, Garavaglia, Gariboldi C., Bottini , Martinoni, Ferrari, Rivolta, Belmonte

Causa un approccio sbagliato è la Pregnanese che prende in mano il pallino del gioco e in più di un’occasione sfiora il gol del vantaggio con i nostri pericolosi solo con un colpo di testa di Ferrari neutralizzato da un super intervento dell’estremo difensore avversario.

Nella ripresa la squadra entra con un piglio diverso.
Mister Bottoni “rischia” il convalescente Li Sacchi al posto di Belmonte per cercare i 3 punti. Ma al 15’ rimaniamo in 10 per l’espulsione di Gariboldi C. per doppia ammonizione. Gli ospiti non ne approfittano e al 30’ rimangono anch’essi in 10 ristabilendo la parità numerica .
Entrano Frigerio, Sala, Migliore e Mido e la scossa dei cambi si fa sentire.
Al 38’ la svolta: Li Sacchi scappa sull’out sinistro servendo la palla a centro area verso Mido che controlla e calcia sul primo palo con precisione chirurgica insaccando per l’1-0!

La partita non vive di altri sossulti e ci portiamo a casa 3 punti d’oro frutto di uno partita non giocata bene .
Appuntamento a settimana prossima a Vittuone !!!

Ripresa amara per la Juniores

Prima di ritorno non favorevole per la juniores di mister Schirru a Vanzaghello contro Accademia BMV (ora prima in classifica) . In campo Pochi, Fontana, Garagiola, Parini, Colombo, Llenga, Bianco, Nebuloni, Li Sacchi, Garavaglia e Romeo.

Da subito i locali attaccano ma conteniamo, dopo 10 minuti deve uscire Bianco per un infortunio al volto dovuto ad uno scontro aereo (auguri di buona guarigione) sostituito da Dedato. Batti e ribatti la partita si sposta al centro campo sino al 35′ quando Accademia va in vantaggio. Primo tempo termina 1 a 0.

Secondo tempo sulla riga del primo, giochiamo compatti pronti a ripartire ma al 23′ Accademia raddoppia. Non ci rendiamo seriamente pericolosi anche se diverse volte abbiamo la possibilità di tirare, al 37′ i locali chiudono la partita con il 3′ goal. Non perdiamoci d’animo. Forza ragazzi per la prossima!!!!