Categoria: Juniores

Pareggio nel derby per la Juniores

Nel derby delle Juniores Vela-Marcallese alla fine vince solo il nervosismo. Mister Schirru schiera la formazione seguente: Gonzales, Portolesi, Fontana, Colombo, Garagiola, Mansi, Gornati, Garavaglia, Nebuloni, Li Sacchi e Romeo.

Buon inizio per il Vela che dopo 15 minuti va in vantaggio con un tapin in porta di Li Sacchi, dopo 5 minuti Romeo si procura un rigore che il portiere del Marcallo para a Li Sacchi. Nessuna altra azione azione degna di nota nel primo tempo.

Secondo tempo privo di grandi emozioni sino al 10, quando il Marcallo su lancio lungo mette in rete il goal del pareggio. Vela all’assalto ma il goal non si trova: 2 ottime parate del portiere del Marcallo, tanti tiri fuori porta, tanti calci d’angolo che producono poco. Mister Schirru effettua girandole di sostituzioni mettendo in campo Bianco, Calabria, Nikul ciuk. Inizia a prevalere il nervosismo e negli ultimi 10 minuti, ne fanno le spese un giocatore del Marcallo e due del Vela che vengono espulsi. La partita termina con il risultato di 1 a 1.

Ricordiamo ai ragazzi che lo sport è sana competizione, ma sempre con la massima correttezza senza raccogliere mai provocazioni sia da parte degli avversari che dal pubblico. Forza per la prossima…

Prima vittoria per la Juniores

“Tanto tuono’ che piovve” ed è proprio sotto una pioggia torrenziale che i ragazzi di mister Schirru ottengono la prima vittoria stagionale contro un coriaceo Pontevecchio. In campo Gonzales, Portolesi, Fontana, Colombo, Garagiola, Mansi, Nikul ciuk, Gornati, Nebuloni, Li Sacchi e Romeo.

Subito all’assalto, il Vela per un fallo di mano in area ottiene un rigore che Li Sacchi trasforma. Pontevecchio mai pericoloso, al 30′ grande galoppata di Garagiola che pennella un cross per Mansi che al volo raddoppia. A 5 minuti dal termine del primo tempo il Pontevecchio con un tiro in area riduce le distanze.

Inizio secondo tempo disastroso: in 5 minuti i nostri avversari prima pareggiano e poi passano in vantaggio. Passato il black out iniziale cominciamo a fare gioco, da fuori area Li Sacchi con portiere saltato mette di poco fuori. Ci pensa Mansi al 30′ a riportarci in parità: il suo tiro già in porta viene messo in rete da un difensore avversario. Nella mischia Garavaglia, Calcaterra e Fuse. Il momento è propizio, per ben 2 volte Li Sacchi e Nebuloni si trovano soli davanti al portiere ma l’arbitro fischia il fuorigioco. Al 40′ Nebuloni lanciato in porta salta difensore e portiere e mette in rete il 4′ goal. Il Pontevecchio non sta a guardare ma Gonzales è molto vigile e respinge 2 tiri insidiosi. Al 45′ sempre Nebuloni viene falciato dal portiere, rosso diretto e i nostri avversari rimangono in 10. Dopo 6 minuti di recupero il direttore di gara fischia la fine, finalmente vinciamo per 4 a 3. Forza per la prossima…!!!

Da segnalare che durante la partita purtroppo uno spettatore ha avuto un malore. È intervenuta ambulanza *Croce Bianca di Mesero* ma è rimasta impantanata, è arrivata altra ambulanza e ha portato in ospedale il paziente (ci auguriamo niente di grave) . Un grande ringraziamento alla società *Medi Opere* di Santo Stefano Ticino che è intervenuta con ruspa per poter rimuovere ambulanza. Ai soccorritori e agli addetti della società un grande grazie.

Juniores… che tonfo

Risultato forse troppo penalizzante per la nostra Juniores in una serata proprio no, ma il risultato purtroppo non da’ spazio a troppi commenti. Ossona su ogni pallone, noi che subiamo troppo. In 2/3 occasioni andiamo vicino al goal della bandiera ma sia il portiere avversario che la mancata precisione non ci aiutano proprio. Forza ragazzi per la prossima!!!

Primo punto per la Juniores

Primo punto per i ragazzi di mister Schirru contro i pari età della asd Concordia di Robecco sul Naviglio con un pareggio che non soddisfa nessuna delle due squadre. In campo Gonzales, Portolesi, Fontana, Colombo, Calcaterra, Gornati, Nikul ciuk, Nebuloni, Garagiola, Garavaglia e Li Sacchi.

Partenza in salita, dopo 5 minuti un rigore a favore del Concordia per atteramento in area ci porta in svantaggio di una rete. Passano proprio altri 5 minuti e su calcio d’angolo Fontana con un tiro al volo mette in rete e pareggia. Tanto movimento ma poche azioni da goal da entrambi le parti, con un tiro da fuori il Concordia raddoppia a scadere del primo tempo.

Rientriamo determinati ma sono ancora gli avversari ad andare in rete ancora con un tiro da fuori .Finalmente nei 25 minuti finali ci svegliamo e tiriamo fuori tanta grinta e voglia: Garavaglia tira da fuori ma il portiere para, insistiamo con gli attacchi, Garagiola e Nebuloni portano scompiglio nella metà avversaria senza successo. Ci pensa Gornati al 30′ che con azione personale sigla un bel goal. Nel frattempo entrano Fuse’, Grajdeanu e Pochi. Calci d’angolo a ripetizione a favore del Vela, su uno di questi gran tiro di Garagiola, un difensore salva la porta con la mano, rosso diretto e rigore che Li Sacchi realizza. Forcing finale ma il risultato non cambia 3 a 3.

Forza ragazzi alla prossima!!!!

Juniores AAA vittoria cercasi

Ancora una sconfitta con il minimo scarto sul campo del Buscate per la juniores di mister Schirru. In campo Pochi, Portolesi, Fontana, Colombo, Garavaglia, Gradenjau, Gornati, Llenga, Nikul ciuk, Li Sacchi e Nebuloni.

Primo tempo senza grandi emozioni da entrambe le parti, il Buscate tiene il gioco ma non fa male sino al 43′ quando su contropiede mette in rete il goal del 1 a 0.

Il secondo tempo ci vede partire male, già al 3′ minuto su rigore il Buscate raddoppia. A questo punto si scalda la partita, iniziamo ad attaccare e ci facciamo diverse volte vedere in area avversaria ma mai seriamente pericolosi. Rimaniamo al 70′ in 10 per un infortunio dei nostri (oggi squadra veramente rimaneggiata) ma non ci perdiamo d’animo. Pochi fa buona guardia nella nostra porta, su fallaccio a Nebuloni rosso diretto e anche gli avversari rimangono anche loro in 10. Si contano 5 calci d’angoli a nostro favore, Colombo per 2 volte di testa mette di poco fuori sfiorando il palo, Llenga, Gornati e Nebuloni fanno diverse incursioni e tiri ma il goal non si trova. Al 40′ Nebuloni viene atterrato in area, rigore, se ne incarica Li Sacchi che gonfia la rete. 5 minuti più recupero in cerca del pari che non troviamo e perdiamo per 2 a 1.

A questi ragazzi un ‘bravi’ per il massimo impegno messo ma purtroppo ancora senza punti. Non perdiamoci d’animo e pensiamo alla prossima partita.

Juniores ancora a secco

Non basta una buona prestazione per la juniores di mister Schirru, una cinica Centro Giovanile Boffalorese capitalizza al massimo un’occasione per portarsi a casa i 3 punti. In campo Pochi, Garavaglia, Colombo, Fontana, Calcaterra, Gradenjau, Gornati, Nebuloni, Nikul ciuk, Gonzales F., Li Sacchi.

Su un campo reso pesante dalla pioggia le due squadre combattono ad armi pari, poche le occasioni sino al 33′, quando su nostro errore difensivo un attaccante si impadronisce della palla e infila un incolpevole Pochi. Accusiamo il colpo ma non ci perdiamo d’animo. Belle galoppate di Gonzales e Nebuloni ma non ci rendiamo mai veramente pericolosi.

Secondo tempo all’assalto per trovare il pareggio. Il C. G. B. non sta a guardare ma la nostra difesa nel secondo tempo è impeccabile; diversi calci d’angolo per entrambe le squadre ma mai pericolosi, ci facciamo vedere spesso nell’area avversaria ma non concretizziamo e i tiri vengono facilmente parati. Al 40′ viene atterrato al limite dell’area Li Sacchi, bella punizione di Gornati ma un difensore riesce a ribattere evitando il pareggio. Mister Schirru incita i ragazzi fino alla fine ma non riusciamo a trovare il goal.

Una bella partita per entrambe le squadre! I nostri ragazzi nonostante l’esiguo numero di giocatori hanno dato il massimo, risultato finale 1 a 0 a favore del C. G. B..

Juniores ancora a secco

Purtroppo ancora una sconfitta per la juniores di mister Schirru in trasferta sul campo dell’Oratoriana Vittuone. In campo Pochi, Fontana, Mansi, Colombo, Calcaterra, Garavaglia, Nikul ciuk, Gornati, Garagiola, Llenga e Li Sacchi.

Parte bene il Vela trovandosi nei primi minuti nell’area degli avversari, Llenga viene atterrato davanti al portiere ma per il direttore di gara non è rigore. Al 13′ su nostro errore difensivo subiamo la prima rete. Attacchiamo ma non concludiamo e i padroni di casa trovano al 33′ la seconda rete. Al 40′ questa volta il direttore di gara vede un fallo (molto dubbio) a favore dell’Oratoriana concedendo un rigore che portano a 3 le reti.

Secondo tempo completamente a favore del Vela, su punizione di Colombo, Llenga mette fuori di un soffio. Al 15′ Gornati mette in rete di testa dopo che la palla aveva preso la traversa. Il Vela continua ad attaccare e al 27′ Llenga mette in rete per il 3 a 2. La partita sembra ripresa, continuiamo ad attaccare, ma oggi non c’è un grande feeling con il direttore di gara che in 5 minuti estrae per ben 2 volte il cartellino rosso (un rosso diretto e uno per doppia ammonizione) lasciando il Vela in 9. La partita termine con grande rammarico a favore dei locali per 3 a 2….che dire……

Juniores in blackout

Impegno casalingo per la nostra juniores contro la quotata Ticinia.
Mister Schirru schiera in campo Gonzales, Garagiola, Calcaterra, Fontana, Colombo, Mansi, Nikulchuk, Gornati, Nebuloni, Li Sacchi e Garavaglia.

Si parte subito forte e dopo 5 minuti Garavaglia si destreggia abilmente in area e deposita in rete. Gli ospiti subisco il colpo e su una rapida ripartenza Calcaterra è lesto a depositare in rete per il 2-0. E qui cala il blackout.
Su una punizione regalata ingenuamente subiamo un gol evitabilissimo che permette alla Ticinia di accorciare e su un calcio d’angolo perdiamo la marcatura per l’immediata pareggio. E sul 2-2 termina il primo tempo.

Nella ripresa il VELA macina gioco, ma come spesso succede nel calcio quando si sbaglia troppo (ben 2 clamorose palle gol fallite) puntualmente si viene puniti. Su una punizione dalla trequarti si inserisce il centrale ospite che di testa insacca per il 2-3 finale. Subire gol da 3 palle inattive lascia l’amaro in bocca per aver perso punti contro un’avversario tranquillamente alla nostra portata.

Ci aspettiamo dalle prossime partite una pronta reazione!!

Trasferta infelice per la Juniores

Trasferta infelice per la juniores di mister Schirru contro una volitiva Oratorio S Gaetano di Abbiategrasso. Primo tempo combattuto, dopo la prima rete dei locali al 19′, Garavaglia al 33′ con un tiro da fuori pareggia. Prima del fischio della pausa del primo tempo gli abbiatensi portano a 2 le reti.

Secondo tempo subito con 2 nette occasioni da rete per i colori giallo neri: prima di Li Sacchi che con un pallonetto manda di poco sopra la traversa e poi Garavaglia che manda fuori di un soffio sfiorando il palo. Gli avversari non stanno a guardare e segnano al 18′ procurandosi un calcio di rigore. Al 38′ portano a 4 le reti, la partita termina con una sconfitta per 4 a 1.

Ci aspettiamo una pronta reazione già dalla prossima partita, forza ragazzi!!!!

Esordio amaro per la Juniores

Inizio amaro per la juniores guidata da mister Schirru contro una buona Accademia BMV. In campo Pochi, Portolesi, Colombo, Mansi, Calcaterra, Garavaglia, Gornati, Llenga, Garagiola, Nebuloni e Nikul ciuk. Le due squadre iniziano guardinghe iniziando a studiarsi sino al 10′ quando Garagiola ruba la palla a un difensore dell’Accademia e mette in rete il goal del vantaggio. Subiamo la reazione degli avversari ma ben li conteniamo fino al 29′ quando un rasoterra messo in area trova libero un loro attaccante che pareggia. Dopo 8 minuti goal fotocopia e il primo tempo termina 1 a 2. Entriamo determinati ma un attaccante avversario salta 3 giocatori e mette in rete portando il risultato sul 1-3. Subiamo il colpo ma non ci tiriamo indietro e iniziamo ad attaccare. Al 8′ Garagiola su azione solitaria prende la traversa, al 15′ Colombo di testa accorcia le distanze (2-3). Abbiamo ulteriori 2 nitide occasioni con Gornati che tira a botta sicura ma il portiere avversario si esibisce in una ottima parata e poco dopo Mansi di testa mette di poco fuori la palla. Mister Schirru mette in mischia Li Sacchi, Gradjneau e Fuse, giocando a 3 dietro rendendo la squadra più offensiva. Nonostante l’evidente stanchezza continuiamo ad attaccare, ma al 92′ l’Accademia su contropiede mette fine alla partita con il 4 goal. La partita dunque termina 2-4. Complimenti quindi all’Accademia BMV che si porta a casa i 3 punti ma complimenti anche ai nostri ragazzi che hanno messo tanto impegno. I presupposti per una buona stagione ci sono tutti. Forza ragazzi e forza Vela!