Categoria: Prima squadra

CONTINUIAMO A SOGNARE

Partita insidiosa oggi per i ragazzi della prima contro l’Arluno vittoriosi contro di noi all’andata. Mister Bottoni presenta questi 11: Scolozzi , Corbascio, Garagiola, De Iorio, Sansone , Gariboldi, Llenga P., De Fazio, Tirloni, Li Sacchi, Migliore.

Sin dai primi minuti partiamo con un pressing asfissiante che mette in difficoltà la difesa ospite e già al 5’, su ribattuta del portiere su tiro di Tirloni , Li Sacchi deposita in rete per il vantaggio.
Controlliamo con ordine per quasi tutto il primo tempo fin quando al 42’ a sorpresa l’Arluno pareggia su bella azione corale.

Il secondo tempo si apre con l’Arluno molto convinto ed aggressivo in campo e dopo pochi minuti fotocopia del prima gol e raddoppio ospite.
Per 10 minuti andiamo in bambola e solo grazie ad un super Scolozzi e ad un palo gli ospiti non firmano il 3 gol. Al 24’ su mischia in area un difensore dell’Arluno respinge con il braccio. Sacrosanto rigore che bomber Li Sacchi trasforma per il 2-2. La squadra ci crede ed insiste … e subito dopo 2 minuti su cross dalla destra Migliore svetta su tutti battendo imparabilmente in diagonale l’estremo difensore avversario.
L’Arluno non molla e ci costringe nella nostra metacampo. Il mister cambia assetto inserendo Magna G., Mido e Frigerio.
La squadra lotta , combatte e porta a casa alla fine 3 punti importantissimi .
Il sogno continua e come sempre la risposta del pubblico è stata entusiasmante.
Forza ragazzi!!!

UN PAREGGIO STRETTO

Nell’insidiosa trasferta in casa dellaVictor Rho Mister Bottoni schiera una prima squadra in campo con: Scolozzi, Sala , Chiodini R., De Iorio, Sansone , Gariboldi, Llenga P., Garavaglia, Tirloni, Li Sacchi e Migliore.

La partita inizia a ritmi altissimi con pressing asfissiante da entrambe le parti ma dopo pochi minuti, su innocua rimessa laterale, una disattenzione regala alla Victor l’occasione per passare in vantaggio. Il Vela non ci sta e con una reazione veemente cerchiamo subito il pari che arriva dopo pochi minuti con De Iorio che con un bolide di sinistro la metta all’incrocio. Ma ancora su un altra rimessa laterale, ancora una distrazione e prendiamo nuovamente gol. Ma qui viene fuori la maturità dei nostri ragazzi che non si arrendono e su incursione dalla sinistra Tirloni di incunea in area e davanti al portiere viene atterrato. Rigore! Se ne incarica capitan Li Sacchi che con la solita freddezza ci riporta in parità.

Nella ripresa il ritmo dei padroni di casa cala e noi prendiamo campo. Li Sacchi su spiovente dalla destra manda di testa poco a lato e dopo pochi minuti su assist del subentrato Mido colpisce una clamorosa traversa.
La porta dei padroni di casa sembra stregata e quando su cross dalla destra Migliore insacca ci si mette il direttore di gara ad annullare per un discutibile fuorigioco.

La partita termina 2-2 con molti rimpianti, ma che ci consente di rimanere in scia del primo posto in classifica.
Grazie a tutti i tifosi per l’ennesima presenza massiccia anche a Rho con la dimostrazione che in casa giochiamo sempre Noi. Grazie davvero.
Prossima partita in casa con l’Arluno per “ vendicare” la sconfitta dell’andata.

SOGNARE E’ LECITO

Partita insidiosa quest’oggi per i ragazzi della prima contro lo Sporting Abbiategrasso. Mister Bottoni schiera questi 11: Scolozzi, Sala, Chiodini R., De Iorio, Sansone, Gariboldi, Corbascio, Garavaglia, Mido, Li Sacchi, Llenga.

Partiamo subito aggressivi e al 7’ minuto Li Sacchi semina il panico nella difesa ospite servendo a Mido un assist al bacio che però quest’ultimo manda alto sopra la traversa da pochi passi. Gol mancato gol subito.
Dopo una rapida ripartenza, con una secca triangolazione tra i loro ottimi attaccanti, prendiamo gol: 0-1 per lo Sporting ed infortunio per Sansone sostituito dall’ottimo Magna G. La reazione non si fa attendere ma le conclusioni non arrivano fino a quando un indomabile De Iorio (dominatore assoluto del centrocampo) insacca in tuffo di testa su cross spiovente di Llenga. 1-1.

Nel secondo tempo partiamo subito di slancio ed un incontenibile Li Sacchi (in testa alla classifica cannonieri nonostante la giovane età) crea il panico nella difesa avversaria . Al 55’ scarta tutti depositando in rete per il 2-1 e dopo 2 minuti si invola sulla sinistra servendo a Mido la palla del 3-1 .
Girandola di cambi e partita che portiamo comodamente a casa senza nessun patema d’animo nonostante un’ingiusta espulsione di Gonzales F.
La classifica ci sorride ancora meritatamente, la squadra lotta e ci crede, il pubblico è sempre numeroso sostenendo sempre i ragazzi.
Perché NOI ambizioni di classifica in campionato non ne avevamo ma il campo ci regala sogni e fin quando saranno lì a portata di mano li rincorreremo con tutte le nostre forze.
Vi aspettiamo numerosi settimana prossima in casa della Victor per una trasferta che si prospetta difficilissima.

UN PUNTO IMPORTANTE

Partita di cartello oggi per i ragazzi della prima contro il blasonato Parabiago, squadra partita con l’obiettivo dichiarato di primeggiare in questo campionato. Mister Bottoni presenta questi 11: Scolozzi, Sala, Chiodini R., De Iorio, Sansone, Gariboldi, Migliore, Garavaglia, Mido, Li Sacchi e Corbascio.

I padroni di casa partono subito forte costringendo i nostri ragazzi nella propria meta-campo. Il Vela rimane compatto, concedendo solo diversi calci d’angolo, infatti il Parabiago non riesce mai ad impensierire il nostro Scolozzi che, eccetto un paio di uscite, rimane totalmente inoperoso per tutto il primo tempo. Le occasioni più chiare sono del Vela, entrambe con capitan “Giovane” Li Sacchi che prima calcia alto da buona posizione e pochi minuti dopo, dopo una fuga solitaria, calcia sui piedi dell’estremo difensore avversario.
Nel secondo tempo la musica non cambia con il Parabiago che tiene il pallino del gioco senza mai impensierire Scolozzi e i nostri ragazzi a contrastare con la compattezza e provare a ripartire.
Con il passare dei minuti la partita si fa tesa e nervosa con i nostri abili a non cadere nelle continue provocazioni di qualche giocatore “esperto” (gesti alla “Simeone” compresi) dei padroni di casa, forse innervosito nel non l’averla mai vista grazie ai nostri ottimi centrali Sansone e Gariboldi.

L’incontro termina 0-0 con la soddisfazione di aver giocato tranquillamente ad armi pari e con il rimpianto delle 2 nette occasioni per noi che con un po’ di fortuna ci avrebbero portato 3 punti importanti. Complimenti a mister Bottoni (grande valore aggiunto di questa squadra) e ai ragazzi che in una stagione senza pretese stanno regalando a tutta Mesero grandi soddisfazioni e la presenza in massa a Parabiago, con la tribuna quasi completamente giallonera, ne è stata quest’oggi grande conferma .
Vi aspettiamo numerosi domenica prossima a Mesero per l’incontro casalingo contro la Sporting Abbiategrazzo.

ANCORA IN VETTA

Partita sulla carta abbordabile in trasferta con il fanalino di coda Casorezzo, ma le insidie nel calcio sono sempre dietro l’angolo.
Mister Bottoni, alle prese con innumerevoli assenze, presenta questi 11:
Scolozzi, Corbascio, Chiodini R., Garavaglia, Sansone, Gariboldi, Migliore, Llenga, Mido, Li Sacchi, Ferrari.

Nei primi minuti ci facciamo già pericolosi nell’area avversaria con capitan Li Sacchi stoppato all’ultimo momento. Al 5’ Chiodini interviene in area su un attaccante avversario: rigore e 1-0 a sorpresa per i padroni di casa.
Al 15’ deve abbandonare il campo Sansone e debutto assoluto dello juniores Samuele Colombo (superlativa tra l’altro la sua prestazione ). Aumentiamo la pressione ma non riusciamo a macinare gioco fino a quando Ferrari con una progressione devastante si incunea in area e viene atterrato . Penalty che bomber Li Sacchi realizza con la solita freddezza.

Nel secondo tempo la musica non cambia con il Casorezzo che si difende senza affanni e con noi incerti e imprecisi in una giornata che sembra complicarsi. Ma all’improvviso si accende Li Sacchi che con una fiammata si invola sulla sinistra e crossa per Mido che insacca indisturbato per il 2-1 per noi.Il Casorezzo si catapulta nella nostra meta-campo con continui lanci lunghi che ci mettono in seria difficoltà ma un’attenta difesa e “gatto” Scolozzi fanno buona guardia consentendoci di portare a casa 3 punti fondamentali che ci catapultano nuovamente in vetta alla classifica.
Domenica prossima trasferta delicatissima in casa del Parabiago.
Vi aspettiamo numerosi a sostenere i Nostri ragazzi.

AVANTI COSI’

Si riparte dopo la sosta forzata per l’interruzione del turno di campionato causa il maltempo. La partita si preannuncia insidiosa, vista la sconfitta dell’andata, ma per restare in testa alla classifica è importante una vittoria.
Mister Bottoni, imbottito di ragazzi della Juniores, schiera questa formazione: Scolozzi, Garagiola, Chiodini, De Iorio, Antonali, Garavaglia, Migliore, De Fazio, Mido, Li Sacchi, Martinelli.

Partono forte i nostri e con grande personalità schiacciano da subito il S. Gaetano nella propria metacampo. Su cross al bacio di “nonno” Martinelli capitan Li Sacchi firma L’ 1-0. Insistiamo con continui attacchi ed al 20’ Li Sacchi firma il 2-0 con un gol strepitoso. Applausi. Siglato il 2-0 caliamo improvvisamente di ritmo consentendo agli ospiti di prendere in mano il gioco riuscendo ad accorciare su punizione dove il nostro Scolozzi nulla può fare.

Nel secondo tempo poco cambia con i nostri avversari a comandare la partita e noi a cercare propizie ripartenze. Si soffre, ma su una secca ripartenza, Li Sacchi serve al subentrato Tirloni su un piatto d’argento il gol del 3-1. La partita termina senza sussulti consentendoci di rimanere in alto in classifica e con l’orgoglio di lanciare tanti giovani in prima squadra come il debutto da titolare del 2001 Garagiola.
Alla prossima e grazie a tutti per il supporto a tutti i numerosi sostenitori anche oggi presenti sugli spalti..

PEREGGIO STRETTO

Partita ostica in casa contro il Sant’Ilario che ci aveva battuto nettamente all’andata per 3-0.
Mister Bottoni schiera questi 11: Scolozzi, Sala, Chiodini R., De Iorio, Garavaglia, Gariboldi, Llenga, De Fazio, Mido, Li Sacchi e Ferrari.

Fin dai primi minuti comandiamo il gioco costringendo il Sant’Ilario nella propria metacampo creando prima una grande occasione con la traversa di De Fazio e poi con De Iorio che dal limite tira a botta sicura ma l’estremo difensore avversario miracolosamente mette in angolo.

Nel secondo tempo la partita diventa più equilibrata con poche occasioni da entrambe le parte con Scolozzi sempre attento e sicuro nelle uscite. A pochi minuti dal termine Li Sacchi si libera in area e viene clamorosamente scaraventato per terra con l’arbitro che, tra l’incredulità generale, non fischia il sacrosanto rigore. Peccato… poteva esserci un finale diverso.

La partita termina 0-0 con una classifica che ci vede distanti 1 solo punto dalla nuova capolista Mantegazza. Grazie a tutti i sostenitori giunti oggi al campo nonostante il clima molto rigido.

RESTIAMO COI PIEDI PER TERRA

I saggi consigliano sempre di tenere i piedi per terra ma… i piedi dei ragazzi del Vela volano ed oggi ci portano in vetta alla classifica dopo una vittoria sofferta in casa del Buscate.
Mister Bottoni presenta questi 11: Scolozzi , Chiodini L., Chiodini R., De Iorio, Antonali, Garavaglia, Migliore, De Fazio, Mido, Li Sacchi, Ferrari.

Il primo tempo, complice un campo veramente impossibile, è giocato sottotono dai nostri ragazzi ed un coriaceo Buscate tiene bene il campo sfiorando anche in una limpida occasione il vantaggio. Da parte nostra tanti lanci lunghi e confusione.

Nella ripresa in campo entra il vero Vela e le occasioni cominciano ad arrivare. Al 15’ la svolta: Mido scatta sulla linea del fuorigioco e mentre sta per entrare in area viene atterrato. Cartellino rosso e Buscate in 10.
Mister Bottoni non ci pensa un attimo e inserisce Tirloni per Antonali per un Vela tutto offensivo con 3 punte e 2 esterni.
La mossa è quella giusta e puntualmente arriva il vantaggio: Li Sacchi si invola sulla sinistra ma il suo tiro viene rimpallato, ma sulla sfera si lancia Ferrari che con un bolide all’incrocio ci porta in vantaggio!
Inseriamo Llenga per Migliore e Gariboldi per Chiodini L. (auguri per una pronta guarigione!). Mister Bottoni tiene alta la concentrazione, Li Sacchi su filtrante di Llenga colpisce il palo ma il nostro capitano, su cross del subentrato Magna G., di testa firma il 2-0 che ci consente di posizionarci in vetta alla classifica.

Domenica vi aspettiamo numerosi per una partita fondamentale contro il Sant’Ilario.

VERSO LA VETTA

Inizia in casa il cammino del girone di ritorno per la nostra Prima Squadra. Mister Bottoni presenta la seguente formazione in campo contro il San Giuseppe di Arese: Scolozzi, Chiodini L., Chiodini R., De Iorio, Antonali, Garavaglia, Corbascio, De Fazio, Mido, Li Sacchi e Migliore.

Partenza decisa dei nostri ragazzi che mettono in costante apprensione i lenti difensori avversari. Infatti proprio su una ripartenza devastante il nostro Bomber Li Sacchi semina tutti e deposita in rete per il giusto vantaggio. La reazione ospite non si fa attendere ma un attento Scolozzi evita guai portandoci negli spogliatoi in vantaggio.

Nella ripresa la squadra entra in campo più decisa e dopo pochi minuti in contropiede Mido firma il 2-0. Pochi minuti dopo sempre in contropiede Capitan Li Sacchi salta di nuovo tutta la difesa avversaria depositando in rete con facilità irrisoria. Con questo gol il nostro Bomber si porta in vetta nella classifica marcatori.
Segue poi una girandola di cambi con l’ingresso di Ferrari, Tirloni e “nonno” Martinelli, e proprio su un’incontenibile discesa di quest’ultimo Tirloni firma il 4-0 finale. Da segnalare il debutto in prima squadra nel finale del 2001 Fontana.

Con questa vittoria la vetta ora dista solo 1 punto. Domenica vi aspettiamo numerosi a Buscate per una rivincita da 3 punti fondamentali per il nostro ambizioso cammino.

FORZA VELA!!!

IL VELA C’E’

Nell’ultima partita del girone di andata il Vela ospita il Real Vanzaghese Mantegazza, una delle squadre di alta classifica. La posta in gioco è fondamentale per rimanere nel gruppo di test e Mister Bottoni schiera questa formazione: Scolozzi, ChiodiniL., Chiodini R., De Iorio, Garavaglia, Gariboldi, Lienga, De Fazio, Tirloni, Li Sacchi, Ferrari.

Partono meglio gli ospiti ma un attenta difesa argina le prime rappresaglie. Al 20’ Li Sacchi scappa sul filo del fuorigioco, salta il portiere avversario e viene steso inesorabilmente da quest’ultimo. Rigore che lo stesso Bomber trasforma con freddezza. Dopo 3 minuti gli ospiti si procurano un rigore ma il nostro Scolozzi sale in cattedra e neutralizza con facilità. La squadra reagisce allo spavento e su cross dalla destra sponda di Li Sacchi per Garavaglia che in tuffo di testa insacca per il 2-0. Gli ospiti non ci stanno ma, oltre a trovarsi di fronte una squadra compatta, si trovano di fronte uno Scolozzi in versione paratutto. Saracinesca.


Il secondo tempo di apre con altri 2 interventi strepitosi del nostro estremo difensore. Al 25’ altra nostra azione corale con Garavaglia che mette in cassaforte il risultato con un piatto destro preciso e angolato al quale nulla può il portiere avversario. La partita termina con una tranquilla amministrazione del gioco che ci permette di portare a casa 3 punti d’oro.
Il girone di andata termina con la convinzione che il Vela c’è .. e sarà pronto a sorprendere ancor di più grazie a questa squadra che soprattutto è una grande famiglia che lotta unita per sognare .
Grazie a tutti !! Buona Natale e felice Anno Nuovo

Ci rivediamo il 13 gennaio per la prima di ritorno !!!