Categoria: Prima squadra

Presentata la rosa 2020-21 della Prima Squadra

Lo stop delle attività e l’incertezza sul futuro non hanno fermato il nostro DS Roncoroni che in piena fiducia con i vertici societari ha rivoluzionato la Prima Squadra.

Il nuovo progetto tecnico delineato dal DS insieme a Mr Fusco è stato recepito dalla maggior parte del gruppo, tuttavia alcuni hanno ritenuto di seguire nuove sfide. Con ben 7 nuovi innesti di livello in ogni reparto del campo eccoci al 19 luglio svelata la nuova rosa.

L’inizio del prossimo campionato è stato fissato per il 27 settembre, la nuova squadra è pronta e gli obiettivi per il DS sono quelli di sempre: vincere.

Benvenuto Mister Fusco

Nella Conferenza stampa del 19 luglio è stato presentato ufficialmente dal nostro DS Roncoroni il nostro Mister GiuseppeFusco.

Mr Fusco era subentrato già al dimissionario Bottoni agli inizi di marzo, tuttavia, complice lo stop del campionato per il lockdown, non era stato possibile ancora presentarlo ai tifosi.

Non possiamo che rinnovare il benvenuto a Mr Fusco nell’attesa di vederlo all’opera con le sue idee calcistiche innovative.

Stagione finita

Lo sapevano ormai da tempo, da quando c’è stato lo stop ai campionati di calcio e vista la situazione emergenziale era difficile sperare in una ripartenza per i campionati di calcio dilettantistici.

Quello che non sapevamo era come veniva chiusa la stagione e in che modo venivano gestite le promozioni e retrocessioni senza i verdetti dei campi. Con il consiglio Direttivo Regionale del 13 giugno (https://www.crlombardia.it/consiglio-crl-13-giugno/) si sono approvate le direttive fornite dal comitato Consiglio di Lega che dispone in merito delle promozioni e retrocessioni per i campionati dilettanti. Ad eccezione del campionato di Eccellenza, vengono promosse le prime di ogni girone, mentre sono bloccate le retrocessioni.

Nulla cambia per la nostra Prima Squadra, la posizione in classifica al momento del lockdown ci conferma nella seconda categoria.

Occasione sprecata

Trasferta decisiva a Rho contro la Victor per i ragazzi della prima.
Mister Bottoni si presenta con questi 11: Scolozzi, Chiodini R., Gariboldi E., Campana, Antonali, Garavaglia, Bottini, Martinoni, Mido, Li Sacchi, Ferrari.

Partita equilibrata nei primi 20 minuti, ma al 25’ ci perdiamo l’attaccante avversario che scappa suo filo del fuorigioco e infila l’incolpevole Scolozzi.
Al 33’ pari di Capitan Li Sacchi abile a partire in contropiede e con morbido pallonetto a depositare in rete.
L’Inerzia è dalla nostra parte e sempre Lì Sacchi scappa sulla sinistra e complice una deviazione ci porta in vantaggio.

Nella ripresa solito calo di concentrazione e subiamo un evitabile 2-2.
Al 30’ vantaggio dei padroni di casa ancora su nostra indecisione difensiva.
Al 38’ palo clamoroso di Chiodini R. su punizione.
Al 44’ abbiamo su rigore la ghiotta occasione per pareggiare ma Li Sacchi si fa ipnotizzare dal portiere avversario.

Termina con la seconda sconfitta consecutiva ma con tanto rammarico per le occasioni non sfruttate. Forza per la prossima…

VELA sciupona

Partita da dimenticare per i ragazzi del prima squadra contro Suprema Odb. Mister Bottoni presenta questi 11: Scolozzi , Chiodini R., Gariboldi E.,Campana, Antonali, Gariboldi C., Bottini, Martinoni, Mido, Li Sacchi, Ferrari.

Primo tempo che ha dell’incredibile con almeno 5 occasioni nitide da gol sprecate dai nostri attaccanti nei primi 25 minuti e su un cross beffardo prendiamo gol tra l’incredulità generale. Ma il peggio arriva dopo quando su un’altro lancio casuale prendiamo gol in maniera rocambolesca.

Nel secondo tempo entriamo carichi e già dopo 5 minuti Bottini riapre la gara. 1-2. Le occasioni fioccano ma, tra sfortuna ed incredibili occasioni sprecate dai nostri attaccanti, la partita termine 2-1 per gli ospiti che giustamente festeggiano una vittoria inaspettata.

Siamo sicuri che già dalla prossima partita metteremo in campo la personalità necessaria per evitare sorprese.

Ancora 3 punti

Prima squadra in trasferta a Vittuone contro l’Oratoriana con l’obiettivo di restare in scia dei playoff. Mister Bottoni per l’occasione schiera i seguenti 11: Scolozzi, Chiodini R., Gariboldi E., Campana, Antonali, Garavaglia, Bottini, Martinoni, Rivolta, Li Sacchi, Ferrari.

Primo tempo giocato dai nostri con poca intensità e il vantaggio dei padroni di casa nell’unico tiro in porta è risultato un po’ severo.

La partita si mette in salita, ma nella ripresa entriamo col piglio giusto raggiungendo subito il pari con Li Sacchi ben servito da Bottini. La squadra ci crede e le occasioni fioccano … ma non finalizziamo anche per errori nostri e per sfortuna (vedi palo di Li Sacchi).
Al 80’ il gol partita è di Antonali che raccoglie un cross dalla sinistra e di testa batte l’estremo difensore avversario per 3 punti d’oro per il nostro cammino verso i playoff.

Appuntamento a settimana prossima contro Suprema Adb.

3 punti di misura

Seconda di ritorno per i ragazzi della prima squadra contro la Pregnanese
Mister Bottoni presenta questi 11: Scolozzi , Chiodini R., Gariboldi E., Campana, Garavaglia, Gariboldi C., Bottini , Martinoni, Ferrari, Rivolta, Belmonte

Causa un approccio sbagliato è la Pregnanese che prende in mano il pallino del gioco e in più di un’occasione sfiora il gol del vantaggio con i nostri pericolosi solo con un colpo di testa di Ferrari neutralizzato da un super intervento dell’estremo difensore avversario.

Nella ripresa la squadra entra con un piglio diverso.
Mister Bottoni “rischia” il convalescente Li Sacchi al posto di Belmonte per cercare i 3 punti. Ma al 15’ rimaniamo in 10 per l’espulsione di Gariboldi C. per doppia ammonizione. Gli ospiti non ne approfittano e al 30’ rimangono anch’essi in 10 ristabilendo la parità numerica .
Entrano Frigerio, Sala, Migliore e Mido e la scossa dei cambi si fa sentire.
Al 38’ la svolta: Li Sacchi scappa sull’out sinistro servendo la palla a centro area verso Mido che controlla e calcia sul primo palo con precisione chirurgica insaccando per l’1-0!

La partita non vive di altri sossulti e ci portiamo a casa 3 punti d’oro frutto di uno partita non giocata bene .
Appuntamento a settimana prossima a Vittuone !!!

Ancora un poker

Come domenica scorsa il Vela vince ancora col risultato di 4 a 1. Orfani del capitano, assente per un’infortunio muscolare, Mister Bottoni presenta questi 11 in campo: Scolozzi, Chiodini R., Gariboldi E., Campana, Antonali, Garavaglia, Bottini, Martinoni, Ferrari, Rivolta e Belmonte.

Dopo i primi minuti di studio al 10’ siamo subito in vantaggio con Rivolta abile a scappare sul filo del fuorigioco, saltare il portiere e depositare il rete per il vantaggio.
Al 15’ su mischia in area il più lesto di tutti è Gariboldi E. che di tacco sorprende l’estremo difensore avversario per il 2-0.
La partita prosegue con il nostro netto predominio spezzato da una punizione dal limite sventata miracolosamente dal nostro Scolozzi.
Al 35’ padroni di casa in 10 per un’ingenua espulsione per proteste.

Nel secondo tempo entriamo poco concentrati e seppur in 10 il S.Stefano accorcia le distanze con un colpo di testa. La sveglia è suonata e la reazione è veemente con l’immediato 3-1 di Bottini con un destro chirurgico.
Entrano Frigerio e Migliore. Proprio quest’ultimo su nostra azione corale di rimessa deposita in rete da vero opportunista bissando la marcatura di settimana scorsa. La partita termina con il debutto del nostro gioiellino Nebuloni (classe 2003) .

La vittoria è importante per una classifica molto corta che ci tiene ad un passo dai playoff. Con continuità di risultati nulla sarà impossibile.
Un grazie ai tifosi giunti a S. Stefano numerosi … sembrava di giocare in casa !!!!

Ricominciamo bene

Prima di ritorno per i ragazzi della prima squadra con un derby con la Marcallese molto sentito. Mister Bottoni schiera questi 11: Scolozzi, Chiodini R., Gariboldi E., Campana, Antonali, Garavaglia, Bottini, Martinoni, Rivolta, Li Sacchi, Ferrari.

La partenza del Vela è veemente e già al 6’ siamo in vantaggio con Gariboldi E. abile a sfruttare un cross dalla destra e ad insaccare in diagonale. La reazione ospite è sterile ed il raddoppio arriva con Li Sacchi abile a partire in contropiede chiudendo in rete con un diagonale terrificante. 2-0 .
Al 20’ infortunio muscolare per Capitan Li Sacchi sostituito da Belmonte.

Nella ripresa partiamo male con la Marcallese che accorcia subito le distanze su rigore. Ma la squadra non si scompone, ribatte colpo su colpo lottando su ogni pallone. Al 23’ Marcallese ingenuamente in 10 e subito ne approfittiamo con Ferrari che servito dal neo entrato Frigerio con freddezza mette in rete. Il match è totalmente nelle mani del Vela e nel finale i subentrati Gonzales e Migliore confezionano la rete del 4-1 con una splendida volata di Gonzales sulla sinistra e con Davide Migliore lesto a depositare in rete di piatto destro .

La partita finisce 4-1 conseguenza della netta superiorità dimostrata in campo. Un grazie a tutto il numeroso pubblico accorso oggi a sostenere i ragazzi ed un super grazie alla curva per il tifo che ha dato una carica in più ai ragazzi.

Sconfitta ingiusta

Sconfitta pesante per i ragazzi della prima squadra sul campo della capolista Afforese. Ma il 7-3 finale non rende giustizia a quanto si è visto sul campo. Sin dai primi minuti con un atteggiamento finalmente propositivo ed offensivo creiamo diversi grattacapi alla retroguardia avversaria e al 10’ meritatamente passiamo in vantaggio con Rivolta abile ad insaccare su respinta del portiere dopo un destro velenoso di Li Sacchi.
I padroni di casa non ci stanno e dopo pochi minuti pareggiano tra le nostre proteste per una posizione dubbia di fuorigioco.
La partita è viva e noi rispondiamo colpo su colpo fallendo 2 clamorose occasioni da gol con Mido e Li Sacchi .
Gol mancato gol subito, ed il 2-1 per i padroni di casa è ingiusta punizione.
La squadra non si perde d’animo ma al 35’ prendiamo il 3-1 dopo un evidentissimo fallo su Gonzales.
Nel secondo tempo la squadra continua a macinare gioco e dopo 5’ accorciamo le distanze con Li Sacchi. 3-2.
La capolista barcolla e sempre Lì Sacchi parte in contropiede e serve un assist d’oro per Bottini che ringrazia ed insacca per meritato 3-3!
Non ci accontentiamo e proviamo a vincerla. Le occasioni le creiamo ma prima Mido non trova la zampata vincente da distanza ravvicinata e infine Rivolta a tu per tu con il portiere fallisce un gol clamoroso .
Al 30’ episodio decisivo: un attaccante avversario parte in fuorigioco di almeno 5 metri, incredibilmente il direttore di gara lascia correre e indisturbato realizza il 4-3.
Le proteste sono veementi e ne fa le spese Gariboldi C. Espulso.
Da qui alla fine la partita perde senso con l’Afforese che dilaga chiudendo con un 7-3 bugiardo per quanto visto in campo .
Grazie come sempre a tutti i tifosi giunti fino a Paderno Dugnano.