Categoria: Ultime notizie

Juniores vittoriosa

Buona prestazione in quel di Santo Stefano Ticino per i ragazzi di mister Gianotti che portano a casa la prima vittoria della stagione.

Al 6′ minuto ci pensa Colombo a sbloccare il risultato sfruttando un calcio d’angolo e di testa mette in rete. I locali non stanno a guardare e pressano, me le occasioni sono sempre nostre, prima Bianco e poi Li Sacchi mancano il raddoppio. Generoso rigore per S. Stefano ma Giordani rimane a guardare perché la palla va sopra la porta.

Secondo tempo all’insegna del primo, il S. Stefano gioca ma le occasioni sono del Vela: prima Nebuloni (il portiere è bravo a respingere sulla linea di porta), poi Caputo stampa la palla sul palo. Al 36′ appena entrato, Fuse’ dai 25 metri lascia partire un tiro che si insacca nell’angolino. Al 40 ‘rimaniamo in 10 per una espulsione per doppia ammonizione. Gestiamo la partita fino al 50’ e vinciamo per 2 a 0.

Forza ragazzi per la prossima!!!

Al VELA il derby col Furato

Debutto casalingo per la prima squadra in un’attesissimo derby contro il Furato. Mister Fusco presenta questi 11: Noto, Gariboldi E., De Donato, Garavaglia, Antonali, Martinoni, Solbiati, Carcea, Costa, Pariani, Panzarea.

Inizio primo tempo contratto per entrambe le squadre col VELA a fare la partita e con gli ospiti molto determinati ed abili a chiudere tutti gli spazi. Il nostro Pariani è il giocatore più temuto e da subito gli viene riservato un trattamento molto particolare… ne fa le spese l’ex Bottini che causa una doppia ammonizione lascia il Furato in 10. Tentiamo di approfittarne ma gettiamo al vento nitide occasioni con Costa, Panzarea e Carcea.

Nel secondo tempo la musica non cambia. Il Furato seppur in 10 tiene bene il campo ribattendo colpo su colpo fino al 25’ quando Pariani con uno strappo devastante lascia sul posto 2 avversari e di destro in diagonale insacca per L’ 1-0. Mister Fusco inserisce Danci, Pesce, Campana, Narciso e Ferrari per dare nuova energia alla squadra. Controlliamo bene la partita e dopo un finale con qualche piccola sofferenza portiamo a casa 3 punti importanti per la classifica e per il prestigio cittadino.

Un grazie speciale va alla Curva del Mesero per il grande sostegno offerto anche oggi ai ragazzi .